Italia: la regione Lombardia

Facebooktwitterpinterest

La Lombardia è sempre stata una terra antica ma proiettata verso il futuro, come appare oggi.

Una regione basata anche sulle opportunità di lavoro e delle idee innovative come, ad esempio, le tecniche idrauliche che sfruttano le acque in modo economico e rendono i terreni fertili.

Tutto ciò favorisce le aziende agricole e la produttività fa aumentare i capitali, rendendo la Lombardia capitale dell’economia nazionale.

I lombardi amano anche visitare la loro regione, recandosi negli ambienti naturali, come montagne e colline, ritrovando un perfetto equilibrio dopo la settimana lavorativa.

Consiglio di prenotare il Tour del Lago di Como e di Bellagio per scoprire posti incantevoli della Lombardia.

La regione, con la sua forma a quadrilatero, confina con il Piemonte, con l’Emilia Romagna, con il Trentino Alto Adige, con il Veneto e con la Svizzera.

Tra i vini lombardi ce ne sono diversi tutelati dal marchio DOC, tra cui la Barbera Oltrepò Pavese, il Pinot e la Bonarda.

E poi c’è la Franciacorta, una zona vitivinicola famosa in tutto il mondo e nota soprattutto per lo spumante.

Curiosità: i cognomi tipici della Lombardia

Il cognome lombardo più diffuso è Colombo, seguito da Ferrari, Rossi, Bianchi, Brambilla, Locatelli.

Facebooktwitterpinterest

Autore dell'articolo: Bella Varsavia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *