Giovedì grasso in Polonia, evviva i Pączki

Facebooktwitterpinterest

Con la stranissima data del 20/02/2020 si festeggia il Giovedì grasso in Polonia, mangiando i bomboloni, in polacco Pączki.

Una giornata che prevede lunghissime file fuori le panetterie di tutte le città polacche.

Nei laboratori si lavora a ritmo intenso, già da diversi giorni prima dell’evento, per accontentare le migliaia di ordinazioni, e vendite al dettaglio, dei bomboloni polacchi.

Si tratta di una tradizione religiosa che si celebra prima del mercoledì delle ceneri e all’inizio della Quaresima.

Una tradizione anche molto gustosa. Qualcuno mangia Pączki anche venti in un solo giorno!

E farei una precisazione sulla quantità, dal punto di vista linguistico. Sì perché il polacco non è affatto semplice, ma spesso divertente.

Gustando un solo bombolone polacco avrete mangiato un Pączek, ma al plurale diventeranno Pączki. E attenzione a scriverlo in modo corretto. Non togliete quella virgoletta sotto la a!

Semplicemente perché, altrimenti, diventerebbe tutta un’altra parola. Diventerebbe Paczki che significa pacchi. Certo forse superando il quinto, o sesto, bombolone sentirete un pacco sullo stomaco!

giovedi grasso
Al Pączino

Per il giovedì grasso in Polonia si passa la giornata, oltre alle attività quotidiane, a mangiare dolci, torte, ma appunto in particolar modo i paczki.

Ce ne sono di diverse specialità, e sono fritti in tutte le versioni: dai classici con ripieno di marmellata di rose, glassati o con zucchero a velo, con arancia candita sopra la glassa, a quelli con gusto più italiano riempiti con la Nutella.

Per il giovedi grasso tutti mangiano questa delizia e spesso viene offerta negli uffici dai propri manager o al corso di polacco, se ne frequentate uno.

Tutti ne mangiano almeno uno, anche per sfidare la sorte, dato che si dice che porti sfortuna non mangiarne.

A me piacciono anche i faworki, che sono come le nostre frappe o chiacchere di carnevale.

Perciò già dalla colazione inizia la tradizione del giovedi grasso, evviva il collasso glicemico!

Lasciatemi un commento per dirmi quanti riuscite a mangiarne!

Tanti tour offerti su Civitatis per Varsavia, Cracovia, Danzica, Katowice, Poznan, Breslavia.

Facebooktwitterpinterest

Autore dell'articolo: Bella Varsavia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *