Lo zoo di Varsavia

Facebooktwitterpinterest

Lo zoo di Varsavia è stato aperto nel 1928 ed occupa una superficie di circa quaranta ettari. Ogni anno è visitato da almeno 500.000 turisti. 

La fauna di questo parco zoologico della città di Varsavia è composta da diverse specie come, ad esempio, rettili, uccelli, tigri, leoni ed elefanti.

Ma cosa mi ha davvero sorpresa, essendo scuba diver, è stato trovare gli acquari. Durante le immersioni soltanto una volta ho visto due cavallucci marini, mentre allo Zoo di Varsavia, in uno degli acquari ne vedrete tantissimi.

zoo di varsavia cavalluccio marino
Bellissimi questi cavallucci marini nell’acquario dello Zoo di Varsavia

I bambini restano molto affascinati da cosa offre lo zoo, oltre alla fauna. Spesso sono organizzati dei giochi con gli animatori del parco zoologico. All’interno del parco ci sono anche dei libri a disposizione di tutti, gratuitamente, il trenino e le giostre.

Per vedere il feeding, cioè quando danno da mangiare, ad alcuni animali, questi sono gli orari: pinguini (ore 9:30 e 14:00), foche (ore 10:00 e 14:30), scimpanzè (ore 11:00), gorilla (ore 13:00).

Personalmente non amo pensare, tanto meno vedere, gli animali in gabbia.

Se vi recate allo zoo, quindi, vi consiglio di cogliere soprattutto il lato storico del giardino zoologico della capitale polacca.

Durante la seconda guerra mondiale è stato bombardato, agli inizi del conflitto, e gli animali furono portati in Germania. Altri animali furono mangiati mentre altri ancora morirono.

Il direttore dello zoo, Jan Żabiński, insieme a sua moglie Antonina “la signora dello zoo di Varsavia“, in carica durante la guerra, portò in salvo molti bambini ebrei. Li nascosero nella macchia verde dello zoo, tra cespugli e piccole grotte, rischiando la loro vita.

La loro storia è stata raccontata in un libro e in un bellissimo film; potete acquistare entrambi su Amazon.

 Dal 1949 è stato riaperto ed oggi offre anche la diretta video per vedere gli animali 24 ore al giorno!

Nei pressi dello zoo di Varsavia troverete il parco Praski, dove poter vedere il monumento alla giraffa, e la fontana degli orsi.

Potete anche leggere il mio articolo per i tanti consigli sulla moneta polacca e su come pagare in Polonia.

Per raggiungere il luogo con i mezzi pubblici si possono prendere gli autobus 160, 190, 226, 460, 512, 527, 718, 738, 805 e i tram 18, 20, 23, 26.

Invia la mia cartolina dello zoo di Varsavia pubblicandola su Faceboook

cartoline varsavia

Facebooktwitterpinterest

Autore dell'articolo: Bella Varsavia

2 commenti su “Lo zoo di Varsavia

  • Alessandra

    (8 Settembre 2018 - 11:54)

    Quando visito una città di solito visito anche il suo zoo, soprattutto se antico come in questo caso. Mi sembra di fare un salto nel passato. Anni fa ho visto quello di Budapest in stile liberty… Favoloso😍

  • Bella Varsavia

    (8 Settembre 2018 - 18:30)

    E quest’anno ricorre anche l’anniversario qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *