Varsavia in 2 giorni, i consigli di chi ci vive

Facebooktwittergoogle_pluspinterest

Varsavia in 2 giorni è il tempo medio che la maggior parte dei turisti, che arrivano nella capitale polacca, sceglie di organizzare.

Vivo a Varsavia da circa cinque anni e vi consiglierò cosa non perdervi assolutamente.

Tutto dipende anche da quanto vi piace camminare, che è il miglior modo per vedere più luoghi possibili di una città.

E perchè no, camminare aiuta anche la digestione, perchè quando siamo in visita in una nuova città proviamo la cucina locale e qualche etto in più lo portiamo indietro insieme ai souvenir.

Ecco i miei consigli per vedere Varsavia in 2 giorni. E qui le informazioni per i mezzi pubblici di Varsavia.

Potete leggere anche il mio articolo su Varsavia in 1 giorno!

Varsavia in 2 giorni
Varsavia in 2 giorni

Nella vostra visita non deve mancare la Via Reale e il Centro storico di Varsavia.

Dopo la foto con la sirena proseguite per il Barbacane, la città nuova, dove si trova il Museo di Madame Curie e scendete alle fontane multimediali.

Se avrete la fortuna di capitare in una bella giornata di sole, dalle fontane multimediali attraversate la strada e passeggiate sul lungo fiume Vistola.

Un boulevard rinnovato e pieno di attività e caffetterie, dove riposare i piedini e prendere una bibita fresca.

Nei due giorni a Varsavia potete organizzare una passeggiata ai Giardini Sassoni, che frequentava anche Chopin, dirigervi verso il Palazzo della Cultura e della Scienza. Qui salite al trentesimo piano per una vista panoramica su Varsavia.

Vi sorprenderà scoprire che nel parco reale, il Park Lazienki, la fauna è libera di passeggiare vicino a voi. Ci sono soprattutto scoiattoli e pavoni. Da maggio a fine agosto si tengono anche dei concerti gratuiti di musica classica.

Se volete fare un giro turistico di Varsavia insieme a me, scrivetemi per una richiesta personalizzata. Ho fatto da guida di Varsavia anche per la trasmissione di Licia Colò.

Guida turistica di Varsavia
Guida turistica di Varsavia

Per la vostra visita i due complessi museali imperdibili sono il Museo dell’insurrezione (quartiere Wola, ulica Grzybowska 79) e il POLIN, museo della storia degli ebrei polacchi (quartiere Muranow, ulica Anielewicza 6).

Ditemi qui sotto nei commenti se vi son piaciuti i miei consigli per vedere Varsavia in due giorni, grazie!

Facebooktwittergoogle_pluspinterest

Autore dell'articolo: Bella Varsavia

2 commenti su “Varsavia in 2 giorni, i consigli di chi ci vive

  • Aurora

    (23 Giugno 2019 - 19:00)

    Ciao Paola se non nascono imprevisti, sarò a Varsavia dal 17 al 20 luglio, mi interessa fare un giro turistico con te, sei disponibile? Cosa verrebbe a costarmi? Grazie aspetto la tua risposta

  • Bella Varsavia

    (23 Giugno 2019 - 23:11)

    Ciao Aurora, grazie per avermi scritto anche una mail alla quale ti ho appena risposto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *