Cucina polacca, il Sękacz, l’albero di legno

Facebooktwittergoogle_pluspinterest

I Sękacz, ne vediamo sempre nelle pasticcerie di Varsavia e nei reparti dei supermercati che presentano i dolci…capiamo di più su questo dolce polacco, dalle origini medievali e molto famoso anche in Germania, Svizzera e Svezia.

Addirittura comincia ad essere molto apprezzato anche in Giappone, grazie a chi viaggia molto e riporta nel proprio Paese le conoscenze degli alimenti mangiati in viaggio.

I polacchi hanno adottato la ricetta del Sękacz da una tribù che nel Medioevo viveva  nelle zone a nord della Masovia. Infatti, la tecnica di cottura era utilizzata fin dalla preistoria.

sekacz

Il processo di preparazione è abbastanza lungo e prevede di arrostire, attraverso la rotazione dello spiedo, questo dolce a forma di un albero di legno.

Vengono creati diversi strati di pasta posizionati a croce. Facendo gocciolare l’impasto sull’albero, o cono, durante la rotazione si creano dei piccoli nodi alle estremità.

Una volta pronto, col suo bel colore ambrato e dorato, si può coprire il Sękacz con glassa o cioccolato.

Si può provare a fare in casa ma è meglio comprarlo in una buona panetteria, di quelle che preparano anche il panpepato. Gli ingredienti principali sono farina, uova, burro, zucchero, rum, sale, mandorle, bastoncini di vaniglia.

Per cucinarlo in casa ho chiesto a qualche amica polacca di scrivermi la ricetta, ma tutte mi hanno detto che lo comprano. Allora, ho cercato per voi, la ricetta in polacco, con gli ingredienti e il procedimento per fare il Sękacz in casa.

Per noi italiani forse rimane un pò secco come dolce, ma almeno una volta andrebbe provato. Accompagnatelo con il Kompot, la bevanda polacca a base di frutta rossa.

Lo hai mai assaggiato? Dimmelo qui sotto nei commenti, grazie!

Consiglio di provare anche un altro dolce polacco, la babka al cioccolato. Stavolta, però, sono riuscita a trovare la ricetta in italiano, grazie a Dina di Cibo che passione blog!

Facebooktwittergoogle_pluspinterest

Autore dell'articolo: Bella Varsavia

Un commento su “Cucina polacca, il Sękacz, l’albero di legno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *